Ominide 13147 punti

Bio significa vita, diversità significa la varietà della vita. La diversità della vita sulla Terra è essenziale per la sopravvivenza del genere umano. Eppure si sta riducendo ad una velocità senza precedenti. Gli habitat naturali vengono distrutti, degradati e impoveriti, con la consegente scomparsa di innumerevoli specie selvatiche. Con la diversità naturale si perde anche del materiale genetico insostituibile, la parte essenziale delle piante e degli animali da cui dipende l'agricoltura. Dal 1900 circa il 75% della diversità genetica delle colture agricole si è estinta. In India ben presto si coltiveranno solo da 30 a 50 varietà di riso, mentre in passato e ne erano moltissime. La metà delle razze animali che popolavano l'Europa all'inizio del 900 sono ora finite, e un quarto delle razze di bestiame nel resto del mondo e in via d'estinzione. Le conoscenze e l'esperienza tradizionali delle popolazioni indigene, che hanno selezionato, coltivato e allevato tali varietà e razze per migliaia anni, stanno anch'esse scomparendo al pari delle popolazioni che le custodivano. Perchè avviene ciò? La perdita delle risorse genetiche si è accelerata con la diffusione, in gran parte del mondo in via di sviluppo, dell'agricoltura intensiva e delle colture ad alto rendimento, per cui la tradizionale diversità culturale è stata sostituita dalle monocolture. La Fao è convinta che occorra aiutare i Paesi in via di sviluppo a conservare, sviluppare e utilizzare la diversità in modo sostenibile come mezzo per combattere la fame e la povertà.

ll tasso di estinzione di animali e piante è molto più elevato di quanto gli studi su fossili e DNA farebbero prevedere, arrivando a essere 1000 volte più grande del valore di riferimento. A causa di queste continue scomparse, la Terra è destinata a diventare immediabilmente più povera.
Per tutelare la biodiversità, dobbiamo immediatamente protegge particolari luoghi dove ha il suo habitat la maggior parte delle specie a rischio. Sono stati identicati in 25 punti del pianeta, i cosiddetti punti caldi e in diverse aree coperte da foresta vergine.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email