Ominide 11269 punti

Belgio – Territorio


Posizione: Il Belgio è compreso tra la Germania e il Lussemburgo a est, la Francia a sud e a ovest, i Paesi Bassi a nord e a nord-est. Le acque del Mare del Nord delimitano il paese a nord e nord-ovest.
Morfologia: Possiamo suddividere il territorio belga in tre regioni: le Ardenne, il Brabante e la pianura settentrionale. L’Altopiano delle Ardenne è situato nella parte meridionale del Paese; ha un’origine molto antica ed è costituito da rilievi che superano raramente i 600 metri di quota. Oltre il solco dei fiumi Mosa-Sambre è situato il Brabante, un’altra area collinare di modesta altitudine che digrada dolcemente verso nord. La parte settentrionale del paese, infine, è occupata dalla pianura. Le coste hanno uno sviluppo di soli 66 km e sono basse, uniformi e bordate da cordoni sabbiosi formati dai fiumi. Parte del retroterra costiero, situato sotto il livello del mare, è stato sottoposto a vaste opere di bonifica idraulica.
Idrografia: I fiumi hanno una portata d’acqua regolare e sono, pertanto, navigabili. Considerando, inoltre, che una fitta rete di canali artificiali congiunge i corsi d’acqua tra di loro e con il mare, si può facilmente intuire l’importanza economico-commerciale del sistema idrografico belga. I fiumi più importanti sono la Mosa e la Schelda, a cui vanno aggiunti il Sambre e l’Yser.
Clima, flora e fauna: Nella parte meridionale dei paese il clima è di tipo oceanico fresco: gli inverni sono lunghi e rigidi. Sul resto del territorio il clima è oceanico umido, caratterizzato da piogge e nebbie frequenti.
La vegetazione è composta da boschi di conifere e di latifoglie, da prati e da vaste torbiere. La fauna è particolarmente ricca sulle Ardenne dove vivono cervi, cinghiali, caprioli, fagiani, volpi e molti mammiferi di piccola taglia.
Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove