Confini: a Nord con Bhutan, a Ovest con India, a Sud con il Golfo del Bengala e il Mar delle Andamane, a Est con Myanmar.
Superficie: 143.998 km^2.
Popolazione: 120.430.000 abitanti.
Densità: 836 abitanti/km^2.
Capoluogo: Dacca (6.105.000 abitanti).
Governo: repubblica parlamentare indipendente nell'ambito del Commonwealth.
Religione: musulmana e induista (minoranza).
Lingua: bengali/inglese.
Moneta: taka.
Monti: scarsi.
Fiumi: Gange e Brahmaputra.
Laghi: assenti.
Clima: continentale.
Agricoltura: tè, canna da zucchero, iuta, cotone, riso, patate, ortaggi.
Allevamento: bovini e bufali.
Industria: del cotone, della iuta, del legname, del gas naturale, di carbone, del tabacco e petrolifera.
Commercio: poco sviluppato nonostante le esportazioni di tè e canna da zucchero nei Paesi Occidentali.
Turismo: poco sviluppato.

Storia del Bangladesh: Questo Stato è nato dalla divisione del Pakistan nel 1971 e da allora è una Repubblica Parlamentare. Nel 1996 è stato vittima di una crisi politica che ha costretto la popolazione a vivere nelle bidonville o nelle campagne a causa di repressioni e disordini sociali. Ha una povertà pari al 67% di quella nazionale a causa dell'abbandono dal capitale straniero ma ha saputo rialzarsi grazie all'Occidente che ha importato beni di consumo su larga scala.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email