Ominide 8039 punti

Austria-territorio

L'Austria è una repubblica federale; la capitale è Vienna; fa parte dell'Unione Europea dal 1995. L'Austria confina a nord con la Repubblica Ceca, a est con la Slovacchia e l'Ungheria, a sud con la Slovenia e l'Italia, a ovest con la Svizzera e il Liechtenstein, a nord-ovest con la Germania.
L'Austria è un Paese alpino dalla forma allungata in direzione est-ovest. Il territorio presenta due aree molto diverse: la regione alpina a sud e la regione pianeggiante del Danubio a nord. Il versante nord-orientale delle Alpi occupa oltre il 70% del territorio e si estende per circa 50 chilometri dal Lago di Costanza alla conca di Vienna, allargandosi a ventaglio verso est e formando nuemrose catene parallele: Alpi Bavaresi, Prealpi di Salisburgo, Alpi Norich, Bassi e Alti Tauri, Prealpi della Stiria. Verso est, al confine con la Slovenia, queste montagne hanno rocce di natura calcarea e formano rilievi più aspri e meno boscosi. Le montagne digradano verso nord nelle colline e nelle pianure del bacino del Danubio che, per la sua dolce morfologia e per la natura del suolo, offre buone condizioni per l'insediamento umano.

Quasi tutta l'acqua dell'Austria finisce nel Danubio, che ha numerosi affluenti, tra cui il fiume Inn, che raccoglie le acque dei ghiacciai alpini, l'Ennis e la Drava. A Vienna, il Danubio è già un grande fiume, con una forte portata d'acqua e un regime incostante, perchè condizionato da quello dei suoi affluenti. I laghi, situati nella fascia prealpina, sono di origine glaciale e il più vasto è il Lago di Neusiedl, nella pianura al confine con l'Ungheria.
La regione occidentale risente degli influssi atlantici che producono abbondanti precipitazioni e mitigano le temperature invernali. Il clima è di tipo continentale nella regione orientale, nelle pianure e sugli altipiani, con inverni rigidi ed estati calde; assume caratteri alpini nelle zone più elevate.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email