I vulcani


I vulcani sono delle fratture della crosta terrestre dalle quali fuoriescono il magma, che risale dal mantello. Queste spaccature avvengono relativamente in modo semplice dato che la crosta terrestre è spessa "solo" 42 km. Queste spaccature si formano dopo che la pressione nel mantello diventano molto forti , a causa della temperatura che raggiunge qualche migliaio di gradi. Dopo che si forma il monte vulcanico , la lava, composta da roccia fusam comincia a risalire dal mantello per fuoriuscire passando attraverso il camino.
Le parti più importanti di un vulcano sono :

- Il cratere.
- Il camino.
- La camera magmatica.

Camera magmatica- Nella camera magmatica si raccolgono grandi quantità di magma che proviene dalle profondità della Terra.

Camino- Il camino è il condotto attraverso il quale il magma risale il monte vulcanico per poi uscire dal cratere principale.

Cratere- Il cratere è il foro che si trova in cima al monte vulcanico ,da cui esce la colata lavica.

I vulcani possono essere di due tipi,a scudo o a cono, a seconda della forma della montagna vulcanica.
Se il magma è poco viscoso le eruzioni danno vita a colate laviche fluide. In caso di colate ad alte temperature, la lava fonde anche il monte.

Hai bisogno di aiuto in Geografia per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email