Ominide 2537 punti

La Slovenia: curiosità


La Slovenia confina a nord con L’Austria, a est con la Croazia e l’Ungheria, a sud con la Croazia e a ovest con L’Italia. I principali fiumi sono il Drava e il Mur. Le principali montagne sono il Carso e le Alpi. Il clima è principalmente alpino, gli inverni sono freddi, le estati fresche e le piogge abbondanti. Per quanto riguarda il settore economico:
-Il settore primario: l’agricoltura e la zootecnica sono rimaste vive, anche se non costituiscono più l’elemento primario dell’economia slovena: si coltivano soprattutto cereali , patate e frutta.
-Il settore secondario: le notevoli risorse minerarie, la ricchezza di energia idroelettrica e un efficiente sistema di comunicazioni hanno favorito una forte espansione dell’industria.
-Il settore terziario: le comunicazioni sono in parte rese difficoltose dalla natura del territorio, ma la Slovenia intrattiene intensi rapporti commerciali, soprattutto con l’Austria. La capitale della Slovenia è Lubiana; la forma di governo è la Repubblica. Il turismo è ben sviluppato, grazie al piccolo porto di Capodistria. Per quanto riguarda qualche cenno storico: La Slovenia venne invada intorno al VI secolo da popolazioni slave. Assorbita dall’impero asburgico, ne fece parte fino al suo smembramento. Entrata a far parte della Iugoslavia, ne condivise le sorti fino al 1991, anno in cui si proclamò indipendente. Nel 2004 è entrata a far parte dell’unione Europea.

Hai bisogno di aiuto in Geografia per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email