Ominide 2538 punti

Regioni delle foreste, delle praterie e regioni temperate

In Europa si è diffusa la regione delle foreste e delle praterie nell'emisfero boreale. Si parla di "continentalità": caratteristica di ciò che è proprio di un continente, come la continentalità del clima. Si può affermare che nella regione delle foreste e delle praterie vi è un'alternanza di due sole stagioni perché per un lungo periodo vi è freddo intenso, che dura all'incirca da settembre ad aprile, con vento, neve e punte di gelo fino a -30 gradi e da maggio ad agosto vi è un clima caldo e afoso e temperature fino a +30 gradi. Le due sole stagioni sono l'inverno e l'estate. Tipica di queste zone è la taiga: un'estesa foresta di conifere situata a sud della tundra, nelle zone settentrionali dell'Europa e dell'Asia. Gli stati europei sono almeno in parte interessati dalla fascia a clima temperato: questi sono la Spagna,la Francia, l'Italia, la Germania, il Belgio, i Paesi Bassi,la Polonia, la Serbia, la Bosnia, l'Ungheria, la Lituania,la Lettonia, l'Estonia, la Norvegia, la Svezia e la Finlandia. Il mare influenza il paesaggio di queste ragioni perché la posizione di queste regioni ha grandi territori costieri, bagnati da mari con acque a temperatura superiore ai 10-15 gradi. Da ciò deriva un clima mite con discreta piovosità, presenza di venti che modellano il terreno e influenzano lo sviluppo della vegetazione.

Hai bisogno di aiuto in Geografia per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità