Ominide 4553 punti

Clima


IL clima è l’insieme delle condizioni atmosferiche permanenti di una determinata regione. Queste condizioni, a loro volta, sono determinate dalla combinazione di elementi : temperatura, pressione, umidità dell’aria e di fattori : latitudine (distanza dall’Equatore), altitudine ( distanza dal mare), presenza di acque interne (fiumi, laghi) , frequenza dei venti, correnti marine.

Montagne


Le montagne sono i rilievi della superficie terrestre che superano i 600 m d’ altezza , sono scoscese e impervie invece le colline non superano i 600 m e sono più tondeggiante. Le montagne si sono formate tra 40 e 25 milioni di anni fa (Era cenozoica o terziaria o dei mammiferi) in seguito al movimento delle placche terrestri o zolle continentali che, avvicinandosi, si sono scontrate, una delle due parti si è sollevata, queste sono montagne di corrugamento. Le montagne possono avere origine vulcanica se si sono formate con l’accumulo di lava, se invece si sono sollevate dal mare, in seguito a terremoti, si dicono di sollevamento. Le parti di una montagna sono: vetta o cima, fianchi o versanti, piedi le parti più basse. Gli spazi tra una montagna e l’altra si chiamano: valli le quali possono essere a forma di V se sono stati formati dai fiumi o a forma di U se sono stati corrosi dai ghiacciai, valichi o passi. I rilievi, nel corso degli anni vengono modificati dagli agenti atmosferici: pioggia, gelo, vento, ghiacciai.

Pianure


Le pianure sono ampi spazi senza rilievi spesso molto fertili e particolarmente ricche di acqua. In base alla loro origine possono essere di : riempimento se i detriti trasportati dai fiumi o dai ghiacciai hanno riempito fondali marini o depressioni; glaciali se le conche e depressioni sono stati riempiti da ghiacciai; alluvionali se si sono formate dai detriti trasportati dai fiumi e depositati in prossimità della foce; vulcaniche se formate dall’accumulo di ceneri espulse dai vulcani; sollevamento se si sono formate dal sollevamento di antichi fondali marini in seguito a terremoti.

I tomboli sono strisce di terra e sabbia leggermente arcuati che sono in prossimità della foce che spesso collegano isole ed isolotti alla terraferma

La laguna è un bacino d’acqua marina parzialmente separato dal mare da una catena di isolotti o da banchi di sabbia. Nella laguna la sabbia trasportata dal fiume si deposita formando un terreno paludoso, di stagni e acquitrini.
Hai bisogno di aiuto in Geografia per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email