Genius 18181 punti

Un grande sviluppo turistico, la città di Milano


La città di Milano è la zona della Lombardia che presenta il maggior sviluppo del settore terziario.
La spostamento di forza lavoro dagli altri settori produttivi verso il terziario ha consentito di limitare i danni derivanti dalla crisi e dalla ristrutturazione di molte industrie, che negli ultimi decenni del Novecento avevano determinato la perdita di numerosi posti di lavoro.
Il terziario milanese presenta una diversificazione di settori tale da essere tra i più avanzati d’Europa (banche e centri finanziari, uffici amministrativi, industria dell’informazione e della comunicazione).
Oltre a Milano anche Varese, Como, Lecco, Bergamo e Brescia presentano servizi molto sviluppati, rappresentati soprattutto dai grandi istituti bancari.
Dall’asse pedemontano si diramano le strade che risalgono le valli alpine, lungo le quali sono disposte cittadine e piccoli centri minori. La Valtellina ci offre un tipico esempio di sfruttamento del territorio: da valle a monte si incontrano centri che recentemente si sono ampliati, soprattutto grazie alla realizzazione di nuove residenze turistiche. L’economia di queste zone si basa soprattutto sui commerci, sulle attività bancarie e quelle del turistico-alberghiero, grazie alla presenza di importanti località sciistiche.


I principali prodotti sono :barbabietola da zucchero, cereali ,foraggio ,frutta ,grano,turco, pomodori,riso, uva.
Le attività sono:aeroporto, alimentare,allevamento bovini,allevamento suini,calzaturiera, chimica, dolciaria, edile, editoria, elettronica,elettrotecnica, chimico farmaceutica ,meccanica, metallurgica, mobile, risiera, televisiva,terziario, tessile, turismo.

Hai bisogno di aiuto in Geografia per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Città di Mostar