Ominide 2537 punti

Africa: curiosità

L'Africa è bagnata a nord dal Mar Mediterraneo, a est dal Mar Rosso e dall'Oceano Indiano, a sud dall'Oceano Atlantico, a ovest dall'Oceano Atlantico. Le coste sono uniformi e per lo più basse, con poche ampie rientranze, pochi golfi, porti, insenature e promontori. Il deserto del Sahara divide il continente in due parti nettamente distinte: a nord si trova una popolazione con pelle già bruna, ma tendente al chiaro; a sud del Sahara vive la popolazione nera. L'Africa sub-sahariana è la culla della popolazione nera. Il colore della pelle deriva da due fattori: il clima e gli incroci.
Le popolazioni dell'Africa parlano molte lingue e moltissimi dialetti. Gli studiosi tendono ad individuare grandi gruppi di lingue:
-lingue niger-congo o bantu
-lingue afro-asiatiche
-lingue nilo-solariane
-lingue khoison
Complessa è anche la situazione religioso del continente dove i tradizionali culti animistici sopravvivono accanto alle grandi religioni portate dai conquistatori.

Il continente è attraversato quasi a metà dell'equatore; è quindi posto in una vasta area inter tropicale, nella quale si distinguono diverse zone climatiche:
-due zone temperate calde;
-le zone aride con temperature elevatissime di giorno e molto basse di notte
-la fascia equatoriale umida, con temperature elevate e piogge abbondanti durante tutto l'anno.

Hai bisogno di aiuto in Geografia per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email