Ominide 73 punti

Differenze e analogie tra forza di Coulomb e forza di gravità

La forza gravitazionale e quella di Coulomb presentano analogie. La prima ( F=G(m*m/d^2) )è direttamente proporzionale al prodotto delle masse e inversamente proporzionale al quadrato della distanza; G indica la forza con cui si attraggono due masse di 1kg distanti 1 metro.
La seconda (F=K(q*q/d^2) ) è direttamente proporzionale al prodotto delle cariche e inversamente proporzionale al quadrato della distanza; K indica la forza con cui si attraggono due cariche di 1C distanti 1 metro.
Come si può notare, entrambe le forze sono proporzionali al prodotto di qualcosa e inversamente proporzionali al quadrato della distanza; inoltre le due presentano due costanti, K e G, simili: indicano la forza di attrazione tra due "cose" poste a un metro di distanza.
In entrambe la forza agisce lungo la congiungente dei due centri (delle masse e delle cariche, e crea campi conservativi.

La più importante differenza tra le due leggi non è evidente come le precedenti analogie, ma sta nel fatto che mentre la forza di gravità è sempre attrattiva, quella di Coulomb può essere attrattiva o repulsiva; inoltre la forza gravitazionale si esercita fra tutti i corpi, quella elettrica fra corpi elettricamente carichi. Ultima differenza è che a livello cosmico è più significativa la forza gravitazionale, a livello microscopico quella elettrica.

Hai bisogno di aiuto in Elettricità  e magnetismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email