l'induzione elettromagnetica

la corrente indotta

Alla luce degli studi precedenti, abbiamo stabilito che una corrente elettrica genera un campo magnetico, alla luce di diversi esperimenti invece sappiamo con certezza che anche un campo magnetico può generare corrente elettrica.

Il fenomeno fisico che produce correnti indotte, vale a dire generate in un circuito immerso in un campo magnetico che varia, viene chiamato "induzione elettromagnetica".

Gli esperimenti mostrano inoltre che la corrente indotta dipende da tre grandezze:
- la rapidità di variazione del campo magnetico esterno;
- l’area del circuito indotto;
- la sua orientazione.

Per esempio, tra i tanti casi possibili, si verifica che la corrente indotta è più intensa nel momento in cui:
- viene mossa con rapidità la calamita al fine di ottenere un campo che varia molto velocemente;

- la bobina ha un maggior numero di spire, di conseguenza l’area aumenta;
- viene cambiata rapidamente l’orientazione del circuito rispetto alle linee del campo magnetico.

In tutti i casi, si vede che si ha una corrente indotta quando varia il flusso del campo magnetico attraverso la superficie che ha per contorno il circuito indotto.

Hai bisogno di aiuto in Elettricità  e magnetismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email