Elo1218 di Elo1218
Ominide 3675 punti

Conduttori cavi


Consideriamo un conduttore carico che abbia al suo interno una cavità, all'interno della quale non ci sono delle cariche elettriche. Nella massa del conduttore, il campo elettrico è nullo ed è anche nullo il flusso attraverso qualsiasi superficie chiusa che racchiuda la cavità.

La carica di un conduttore si distribuisce sulla superficie esterna, anche in presenza di una o di più cariche all'interno del conduttore.


Il campo elettrostatico è nullo, e il potenziale elettrostatico è costante in ogni punto interno della superficie del conduttore, anche in presenza di cavità.

Supponiamo di avere un conduttore cavo con all'interno una carica. In questo conduttore si verifica il fenomeno chiamato “induzione elettrostatica”, perché si deve verificare sempre che il campo elettrico sia nullo.
Con il fenomeno dell’induzione l’interno è protetto dall'esterno.
Infatti il fenomeno dell’induzione protegge tutto ciò che si trova all'interno. La carica esterna non influenza la carica q, perché funziona da schermo elettrostatico.
Inoltre, nei conduttori tutto si distribuisce sulla superficie esterna.

Se tutte le linee di forza del campo elettrico, uscenti dalla carica positiva entrano nella carica negativa, si ha un’ “induzione completa”. Se ciò non si verifica si ha un’ “induzione non completa”.
Hai bisogno di aiuto in Elettricità  e magnetismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email