Ominide 235 punti

Hobbes, Politica e Stato di Natura


Politica


Hobbes concepisce la politica in modo simile alla Geometria, quindi fondata su Assiomi.
I presupposti della politica sono che essa è considerabile come una vera scienza e che tende a prescindere dalla storia (idealizzando un modello teorico)
Gli Assiomi o Postulati certissimi della Politica sono:
Bramosia Naturale, ogni uomo pretende di godere da solo dei beni comuni
Ragione Naturale, ognuno rifugge dalla morte violenta come dal peggiore dei mali
La Bramosia Naturale inoltre porta all' Egoismo naturale ovvero il concetto che non esiste un istinto che porti l'essere umano alla benevolenza, quindi un'assenza di Amore naturale verso i propri simili.
Di conseguenza ogni associazione spontanea nasce da bisogno reciproco o da ambizione ma mai dall' amore.
Il bisogno è generato dal timore causato dall' uguaglianza naturale di tutti gli uomini e della loro voglia di godere dei beni naturali, causa di contrasto che porta ad uno Stato di Natura in cui domina l'anarchia.

Legge Naturale

In uno Stato di Natura la distruzione della razza umana viene impedita dalla ragione stessa perché proibisce ad ogni individuo di fare ciò che provoca la distruzione della vita e di omettere ciò che serve a conservarla meglio, questa viene definita la Legge Naturale le cui norme sono dirette a sottrarre l'uomo agli istinti distruttivi.
Hai bisogno di aiuto in Filosofia Moderna?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email