Ominide 2147 punti

Cosa riprende e cosa critica Marx a Hegel

Marx critica:
1)La dialettica di Hegel: poiché formata da Tesi, Antitesi e Sintesi mentre per lui è formata da tesi e antitesi poiché esiste solo lo scontro/lotta (riprende il concetto criticandolo).
2) L'idealismo: e accusa Hegel di ideologia (pensiero che si è prostituito all’economia), Hegel è al servizio dello stato (storia= esaltazione dello stato prussiano) prussiano.
3) Lo stato: per Hegel lo Stato era la realtà incondizionata da cui dipendeva tutto il resto, soprattutto la famiglia e la società civile che, solo in esso, trovavano una piena realizzazione (come nella religione tutto dipende da Dio).
Per Marx, invece, nella realtà storica la priorità spetta alla SOCIETA’ CIVILE, non allo Stato (riprende questo concetto da Feuerbach “come non è la religione che crea l’uomo, ma è l’uomo che crea la religione, allo stesso modo non è la costituzione che crea il popolo, ma il popolo che crea la costituzione”).

4) La burocrazia: come classe universale

Marx riprende/condivide:
5)Riprende la figura del servo-padrone: Dal continuo scontro ci sarà un vinto e un vincitore, quindi tra chi produce i beni di sussistenza e chi espropria questi beni facendoli suoi senza produrli. La liberazione avviene attraverso la lotta di classe poiché, nella concezione Marxista, non esiste una sintesi.
6) Riprende il concetto di alienazione
7) Condivide l’analisi di Hegel della moderna società civile: come sistema di bisogno, il cui principio è l’interesse particolare dei singoli e dei ceti.

Hai bisogno di aiuto in Filosofia Moderna?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità