Ominide 4103 punti

Che cosa significa rivoluzione copernicana

Come Copernico nel campo astronomico capovolse la concezione di Tolomeo e pose il solo (eliocentrismo) immoto al centro del nostro sistema, e non più la terra (geocentrismo), così Kant si vanta di aver introdotto una rivoluzione nel modo tradizionale di intendere la filosofia: il soggetto conoscente (=sole) non gravita più passivamente intorno all'oggetto (=terra) per raccogliere la conoscenza di un mondo già costituito secondo principi e leggi, ma con la sua attività a priori illumina l'oggetto ordinando i dati sensibili e diventando in tal modo legislatore della natura.

Scrive Kant nella sua "Critica della ragion Pura": "Sinora si è ammesso che ogni nostra conoscenza dovesse regolarsi sugli oggetti. Noi invece abbiamo dimostrato vera l'ipotesi opposta, che gli oggetti debbano regolarsi sulla nostra conoscenza. Ora è proprio come per la prima idea di Copernico; il quale, vedendo che non poteva spiegare i movimenti celesti ammettendo che tuttala moltitudine degli astri rotasse intorno allo spettatore, cercò se non potesse riuscir meglio supponendo che fosse l'osservatore a girare, e che gli astri invece stessero fermi. Quindi non è men vero quel che io affermo riguardo alle leggi dell'intelletto, che cioè l'intelletto non attinge le sue leggi dalla natura, bensì piuttosto le impone ad essa."

Hai bisogno di aiuto in Filosofia Moderna?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email