Ominide 2993 punti

Bacone
Con bacone nascono delle nuove convinzioni:
La scienza è una lenta costruzione mai finita alla quale ciascuno può dare il suo apporto. Al progredire della scienza è essenziale la collaborazione. Il fine della ricerca scientifica è il vantaggio dell'intero genere umano.
nasce a Londra nel 1561,vive durante periodo di Elisabetta. Studiò diritto e intraprese la carriera politica. Fu accusato di corruzione e fu condannato: non poté' più sedere in parlamento. Morì a Londra nel 1626.
Pubblicò il novum organum, seconda parte di un' opera a carattere enciclopedico intitolata instauratio magna.
L’attività pratica serve a mostrare la natura in movimento. L'orizzonte della cultura non coincide più con quello delle arti liberali. Sapere e fare s’integrano superando la distinzione fissata da Aristotele. Bacone contro gli aristotelici e la contrapposizione arte-natura rivaluta i prodotti artificiali costruiti dall’uomo, frutto della tecnica. Infatti, le arti meccaniche sono forme di conoscenza un sapere progressivo e un sapere collettivo. Attraverso il progresso la scienza e le tecniche migliorano la vita dell'umanità.

Punto di partenza:
La conoscenza umana è afflitta da vari idola ovvero pregiudizi dei quali gli uomini devono liberarsi, ciò' è compito della scienza.
Nel novum organum individua 4 tipi di idola:
-idoli della tribù’: hanno origine dalla natura stessa degli uomini che tende a compiacersi di astrazioni
-della caverna: influssi esercitati dall'ambiente dagli amici, dalle letture
-del mercato: derivano dal contatto tra gli uomini, specialmente dal linguaggio
-del teatro: sono le false eredità delle teorie della tradizione
La nuova logica
Distingue due logiche differenti la prima valida nel campo delle controversie, la seconda la nuova logica indispensabile nella conquista della realtà naturale da parte dell'uomo. La logica tradizionale si fonda sul sillogismo e sulla deduzione, quella nuova sull'induzione, che è anche interpretazione; essa procede per esclusione e individuazione di elementi essenziali comuni a classi di fenomeni ed è condotta mediante l'uso di tavole:
di presenza: la costante presenza di un fenomeno
di assenza: la sua costante assenza
di comparazione: la sua presenza con diverse gradazioni
Quindi in metodo comprende:
- classificazione: attraverso le tavole
- induzione per eliminazione delle ipotesi false
- prima interpretazione del fenomeno
- istanza cruciale
Il fine della scienza è:
Conoscitivo: è comprensione della forma, cioè della struttura e della legge di un fenomeno (realtà biologica, chimica, fisica). Schematismo latente e processo latente.
Operativo: è trasformazione dei corpi, generazione di nuova natura in un corpo dato (sapere è potere)
La nuova Atlantide è un'opera di messianismo profetico o di sociologia utopistica non è un opera di utopia politica perché vi mancano temi tipicamente utopici come la migliore forma di governo, il ruolo della magistratura
Nella civiltà di bensalem,retta da una comunità di scienziati, troviamo ricchezza e austerità dei costumi. Scienza e politica sono rigidamente separate.

Hai bisogno di aiuto in Filosofia Moderna?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email