Erectus 2101 punti

San Tommaso, principi di fondo del tomismo

San Tommaso introduce nella pedagogia e nell’educazione delle importanti innovazioni:
- Separa la filosofia dalla teologia, causando un cambiamento del sistema medievale; l’arte di conseguenza assume una propria autonomia.
- Attraverso Aristotele l’educazione recupera il valore dell’esperienza nei processi conoscitivi, contribuendo ad una graduale liberazione dal verbalismo.
- Viene riconosciuto che l’etica persegue sia la contemplazione di Dio che il bene dell’uomo stesso.
- L’individuo di Aristotele diventa “ persona “ , creatura di Dio avente dignità.
- Rende il bene comune oggetto della politica.
Sant’Agostino istituì una relazione fra fede e ragione subordinando l’una all’altra: la Ragione infatti chiarisce alcuni aspetti della fede e aiuta a difendere la fede con strumenti razionali. Diversamente da Sant’Agostino , San Tommaso effettua una divisione sia tra fede e ragione sia tra le scienze che se ne occupano, ovvero filosofia e teologia.

La filosofia si basa su conoscenze naturali che vengono spiegate tramite la ragione, la teologia si basa su verità sovrannaturali per le quali anche se possibile non viene richiesta una spiegazione razionale. Queste due scienze sono quindi Autonome e possono essere o non essere in accordo tra loro.

Hai bisogno di aiuto in Filosofia Medievale?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email