pexolo di pexolo
Ominide 6526 punti

Definizione

Per presentare in modo univoco la scienza psicanalitica, Freud, nella voce composta nel 1922 per il Dizionario di sessuologia, ne articola la definizione in tre distinti livelli. “Psicoanalisi è il nome:

1. di un procedimento per l’indagine di processi psichici cui altrimenti sarebbe pressoché impossibile accedere;

2. di un metodo terapeutico (basato su tale indagine) per il trattamento di disturbi nevrotici;

3. di una serie di conoscenze acquisite per questa via che gradualmente si assommano e convergono in una nuova disciplina”.

Pur essendo molto generica e quindi insufficiente, questa definizione mette in luce come la psicanalisi vada intesa in riferimento costante alla sua pratica: la nuova disciplina scientifica si delinea infatti dal confronto dinamico delle ipotesi teoriche con la terapia che ne costituisce il campo sperimentale.

Rivoluzione psicanalitica


La straordinaria risonanza delle scoperte di Freud non si manifesta soltanto in specifiche discipline come la psicologia o la psichiatria; le scienze umane nel loro complesso ne vengono profondamente condizionate, essendo divenuto ormai impossibile considerare l’uomo, le sue azioni, la sua vita sociale e privata senza tener conto della prospettiva psicoanalitica. Non solo, ma poche scoperte scientifiche e culturali hanno avuto, come la psicoanalisi, una risonanza anche nel modo con cui le persone comuni percepiscono se stesse: anche l’uomo della strada, dopo Freud, sa di avere un inconscio. Nessun’altra espressione culturale del ‘900 ha cambiato così profondamente l’immagine dell’uomo come la rivoluzione freudiana. Nata come terapia delle nevrosi, la psicanalisi ha proposto all’uomo un’immagine di sé nuova e spesso sconvolgente, difficile da accettare, comunque ben diversa da quella razionale e ottimista del Positivismo ottocentesco.

Freud ha avuto ben presto consapevolezza di aver fondato una scienza di tipo nuovo, con un impianto che si differenziava non poco dal modello offerto dalle scienze naturali e che ancora oggi viene criticata, da alcuni (→Critiche di Popper e Grünbaum), per la presunta inverificabilità delle sue affermazioni.

Hai bisogno di aiuto in Filosofia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email