Ominide 121 punti

La filosofia


Filosofia= amore per il sapere
si divide in:
- epistomologia: parte della filosofia che si occupa dell'esperienza e della natura, natura visibile o vivente
esempio: osservando un sasso vedo un'anima
- metafisica: ciò che si trova oltre il visibile, c'è una divinità che dà vita a tutto
- logica: ciò che riguarda la comunicazione e il linguaggio
- etica: riguarda il comportamento dell'uomo attraverso una serie di regole condivise dalla società (oggettivo)
- morale: riguarda il comportamento dell'uomo ma personale o soggettivo
- politica: riflessione su tutto ciò che riguarda lo stato, le leggi, la giustizia; quindi i filosofi diventano funzionari
- estetica: riguarda il mondo dell'arte; attraverso l'arte si comunica
- retorica: studia i discorsi per convincere gli altri
- poetica: riflessione sulla poesia e sul teatro.

Si sviluppò nel VII-VI secolo a.C. nelle coste dell'Asia minore (Mileto e Efaso), isole (Samo e Kos), Magna Grecia e Atene (V secolo a.C.).
Le prime zone, quelle sul mare, erano commerciali con porti dove avvenivano lo scambio di persone e idee, mentre Atene dovette combattere contro la censura.

Definizione della filosofia


- I filosofi non sono né sapienti né ignoranti, ma si trovano a metà strada: il filosofo non ha tutte le risposte ma ricerca(desiderio di conoscere) poiché il filosofo ha una mente attiva.
Il filosofo non ha una mente passiva e indifferente rispetto ai problemi; lui ascolta e si impegna a capire.
IL FILOSOFO E' IN CAMMINO VERSO IL SAPERE
- Gli uomini cominciarono filosofare dalla meraviglia:
dallo stupore nasce una domanda che si trasforma in ricerca e poi diventa un'ipotesi di risposta (guide per l'umanità)
- Il filosofo doveva essere la cattiva conoscenza della sua epoca: lui criticava, non temeva di parlare anche degli aspetti negativi, usavano la satira per smascherare i problemi. Sono polemici: non avevano un pensiero banale, ma mostrano un altro lato.
- La filosofia è una critica dei pregiudizi
- La filosofia è una riflessione al quadrato: le opinioni non erano semplici
(annotare+elaborare= potenzia le capacità mentali)
- La filosofia non è un tempio ma un cantiere:
tempio= costruzione sacra ed edificio finito= contiene tutte le risposte
- cantiere= ciò che c'è prima dell'edificio (preparazione)= spazio disordinato che prepara alla costruzione delle idee
Quindi si ottiene un sapere aperto
- La filosofia è simile ad un viaggio: è una sorta di percorso dove i personaggi sono i filosofi e le avventure all'infinito sono le teorie.
- Filosofare significa invertire la direzione abituale del pensiero; creare un pensiero divergente: coltivare l'originalità poiché se tutti pensano allo stesso modo c'è un appiattamento culturale.
Hai bisogno di aiuto in Filosofia Antica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email