Prima scuola filosofica


- Nel VI secolo a.C.
- In Grecia precisamente a Mileto. Nasce in Grecia perché ha una religione politeista dove gli dei non sono degli esempi morali e non danno delle risposte alle domande dell'uomo. A Mileto perché è una colonia probabilmente era più libera confronto alla Madre Patria. L'uomo quindi non ricevendo risposte dalla religione utilizza l'unica altra cosa che ha cioè la ragione, per questo nasce la filosofia.
- "Arché" che significa:
○ Origine in senso cronologico
○ Principio cioè una legge fondamentale che dà ordine
○ Potere
○ Forza
Che anima l'universo intero. Cioè tutti questi significati si riferiscono ad esso. L'Arché è quindi il principio ordinario dell'universo.
Esempi: "Anarchia" infatti indica una mancanza di Arché cioè una mancanza di legge, di potere. "Monarchia" indica l'Arché il potere di "mono" uno solo.
- I Filosofi di questa prima scuola hanno analizzato tutti l'Arché:
○ Talete: secondo lui l'Arché era l'acqua, l'origine della vita, dove c'è acqua c'è vita e dove non c'è acqua non c'è vita. Talete si fa influenzare da un pregiudizio culturale dell'epoca cioè l'ilozoismo che è il modo di vedere l'universo come un grande universo vivente. Talete era anche un importante matematico (teorema di Talete) e un importante fisico (forse magneti). Diceva che astratto e teoria si collegano nella pratica primo o poi se la teoria è stata fatta con la ragione.
Anassimandro: secondo lui l'Archè era l'Apeiron che significa indefinito, illimitato cioè tutto è indistinto. Secondo lui tutto era unito a tutto tranne l'individuo che in principio si era staccato dall'apeiron. Secondo Anassimandro "ogni essere paga il fio (pena) della propria ingiustizia." Come se ogni essere è perseguitato da una colpa, ogni uomo è fatto per soffrire da quando si è staccato dall'apeiron. Qualsiasi cosa si stacchi dall'apeiron diventa un individuo diverso dagli altri e per questo deve soffrire.
○ Anassimene: secondo lui il principio, l'Arché, tutto aveva alla base l'aria. Anche lui come Talete seguiva l'ilozoismo.
- Come possiamo notare anche dalle teorie di questi primi filosofi allora la vera e propria filosofia non esisteva me era una via di mezzo tra la filosofia attuale e la scienza.
Hai bisogno di aiuto in Filosofia Antica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email