Eliminato 15 punti

LA GRECIA E LA NASCITA DELLA FILOSOFIA OCCIDENTALE

Si afferma che la filosofia occidentale sia nata in Grecia, poiché i Greci sono stati coloro che hanno dato vita al pensiero occidentale e anche gli autori dei primi testi filosofici europei. Gli antichi Greci inoltre sono stati il primo popolo occidentale che ha contribuito alla creazione del pensiero filosofico.


FILOSOFIA E SCIENZA IN ORIENTE E IN GRECIA

Ci sono due correnti di pensiero riguardo l'originalità o meno del filosofare greco: gli orientalisti sostengono che i Greci siano solo i ripetitori di un sapere più antico orientale per i seguenti motivi: nell'estremo Oriente vi sono state alcune delle esperienze filosofico-religiose dell'umanità, prima della nascita della filosofia greca: buddismo, induismo, confucianesimo, taoismo.
Nelle civiltà pre-greche si trovano invenzioni tecniche nautiche, agricole, edilizie ma anche ricerche di medicina, chirurgia, astronomia e matematica.

I Greci avevano instaurato rapporti commerciali e culturali con l'Oriente, da cui avevano assimilato costumi e idee. Questi rapporti erano facilitati dall'attività marinara dei greci.
Gli occidentalisti
Nessun autore classico afferma che vi siano state delle derivazioni orientali della filosofia greca. Probabilmente i primi filosofi greci non sono venuti a conoscenza subito delle dottrine dell'estremo Oriente. Anche pensando alla derivazione orientale di qualche dottrina, non si pone in discussione l'origine di tutta la filosofia greca; il pensiero filosofico orientale è di tipo religioso e tradizionalistico, perché simbolo delle caste sacerdotali.
Mentre gli orientali sviluppavano le scienze per scopi pratici e immediati, i Greci lo facevano per il desiderio di conoscenza e comprensione del perché delle cose.

CONDIZIONI STORICHE E POLITICHE CHE HANNO FACILITATO LA NASCITA DELLA FILOSOFIA IN GRECIA

I fattori chiave che hanno permesso la nascita del pensiero filosofico in Grecia sono: governi e repubbliche aristocratiche e poi democratiche, costellazione di città - stato, l'assenza di caste sacerdotali o guerriere che detengono potere e sapere, rapido sviluppo di forme di governo democratiche, favorita dalle poleis, una mentalità dinamica basata sulla discussione e lo scontro critico fra diverse opinioni e rigogliosi traffici commerciali.


LE SCUOLE FILOSOFICHE

Fin dall'inizio la filosofia fu una ricerca associata, che esigeva una comunicazione incessante tra gli uomini.
Per questo motivo vennero fondate le scuole filosofiche in cui gli scolari si chiamavano compagni.

Hai bisogno di aiuto in Filosofia Antica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email