L'enciclopedia del sapere - Aristotele

Ad Aristotele si deve la prima elaborazione di enciclopedia del sapere. Aristotele individua tre ambiti scientifici:
scienze teoretiche dal greco significa contemplazione, studiano ciò che è necessario. Ciò significa che studiano ciò che è in un determinato modo e non può essere diversa d com'è.
scienze pratiche deriva da praxis che significa azione
scienze poietiche deriva da poiesis che significa produrre
Le scienze teoretiche comprendono la filosofia prima o metafisica (studio dell'essere in quanto essere).
Matematica e fisica sono dette da Aristotele filosofie seconde, perché successiva alla filosofia prima.
La matematica studia l'essere secondo la quantità.
La fisica o filosofia o filosofia della natura è lo studio dell'essere in movimento.
Le scienze pratiche studiano il comportamento umano guardandolo sotto due diverse prospettive.
Il comportamento del singolo (etica) che deve dare indicazioni per il corretto agire.
La politica, che indaga i comportamenti collettivi.
Le scienze poietiche si articolano in: arti e tecniche necessarie per produrre oggetti. Nel caso delle tecniche, oggetti finalizzati al soddisfacimento di un bisogno materiale. Nel caso delle arti della produzione di oggetti artistici.
Tra le arti Aristotele si soffermerà sulla poetica e sulla retorica.
Hai bisogno di aiuto in Filosofia Antica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email