Video appunto: Sostanze non soggette a restrizione

Le sostanze non soggette a restrizione



-Gli integratori alimentari hanno la capacità di favorire l'assunzione di determinati principi alimentari e migliorare le performance. Essi dovrebbero essere usati nei casi in cui si rendesse necessaria un'azione supplementare legata ad un particolare disequilibrio organico.


-Gli amminoacidi a catena ramificata (BCAA) - come isoleucina, valina - si trovano principalmente nelle uova, nella carne, nei formaggi. Sono presenti nel muscolo e riescono a stimolare la sintesi delle proteine muscolari, favorendo l'impiego di grassi e una maggiore produzione di testosterone e di GH.

-La creatina è una molecola proteica immagazzinata nei muscoli scheletrici sotto forma di fosfocreatina (cp), riserva di energia di pronto utilizzo per la contrazione muscolare. La necessità giornaliera di creatina (2g al giorno) può essere soddisfatta con l'inclusione di carne o pesce nella dieta, mentre un'assunzione eccessiva può causare problemi ai reni.

-La carnitina è una molecola proteica composta da due amminoacidi essenziali (lisina e metionina), contenuta nei muscoli scheletrici e nel miocardio. Ha funzione energetica perché trasporta le molecole di grasso ai mitocondri; quindi la capacità del muscolo di utilizzare i grassi è direttamente proporzionale al livello di carnitina presente in esso.