Video appunto: Forma di governo degli Stati europei

Forma di governo degli Stati europei




Ogni Stato si caratterizza per una propria forma di governo, ossia per il modo in cui esso è organizzato e per come sono distribuiti i poteri tra i diversi organi (il parlamento, il governo, la magistratura).
Nell’Unione Europea gli Stati sono organizzati in monarchie e repubbliche, due sistemi che si sono modificati nel tempo.


La repubblica è un ordinamento politico nel quale i rappresentanti sono scelti dal popolo e il popolo stesso è sovrano. La repubblica può essere di tre tipi: parlamentare, se la maggioranza dei poteri viene esercitata dal parlamento, che elegge il presidente delle repubblica (come accade in Italia); presidenziale, quando il presidente della Repubblica, eletto direttamente dal popolo, è anche il capo del governo; semipresidenziale, quando il presidente della repubblica nomina personalmente il capo del governo, ma il governo deve avere la fiducia del parlamento (è quanto succede in Francia).
La forma di governo adottata è indipendente dal tipo di Stato, che può essere unitario o federale. Nello Stato unitario i poteri fondamentali (legislativo, esecutivo e giudiziario) sono esercitati su tutto il territorio da un unico parlamento, un unico governo e un’unica magistratura.
Lo Stato federale, invece, è diviso in territori più piccoli provvisti di governo e parlamento propri, pur dipendendo dal potere centrale per quanto riguarda la politica estera, la difesa e l’economia.