Ominide 36 punti

Scuola Di Atene

Autore: Raffaello Sanzio
Periodo: 1509-1511
Movimento Artistico: Rinascimentale
Dimensioni: 500x1511
Collocazione: Musei Vaticani
Tecnica: Affresco
Genere: Classico
Descrizione:
>Cosa vedo> Il quadro rappresenta dei filosofi che discutono fra loro.
>Cosa Rappresenta> Il dipinto mostra filosofi celebri che discutono fra loro.
Possiamo individuare Platone e Aristotele al centro. Platone regge la sua opera "Timeo" , indicando il cielo con un dito ( simboleggiante il mondo delle idee). Aristotele regge la sua opera "Etica" e tende la sua mano verso terra.
Ci sono altri famosi filosofi intorno a loro: si possono scorgere Socrate, Epicuro, Eraclito, Euclide, Pitagora e molti altri. L'unica Donna presente nel quadro è Ipazia, che è l'unico personaggio a guardare lo spettatore in faccia.

A destra ed a sinistra del quadro sono presenti statue di Apollo e Minerva. Sotto a queste statue sono presenti dei dipinti che identificano le divinità. Sotto ad Apollo è presente Lotta di ignudi (simboleggiante la violenza della guerra) e un Tritone che rapisce una nereide (le brame sensuali), che raffigurano impulsi negativi dell’animo umano dai quali si può elevarsi con la guida della ragione, rappresentata dal dio.
Allegorie: Alcuni Personaggi sono dipinti con le sembianze di persone contemporanee all' epoca in cui il quadro è stato dipinto. Per esempio abbiamo:
• Eraclito, raffigurato come Michelangelo
• Platone, raffigurato come Leonardo
• Aristotele, raffigurato come Bastiano da Sangallo
• Euclide, raffigurato come Bramante
• Protogene, raffigurato come Il Sodoma
• Apelle, raffigurato come lo stesso pittore del quadro Raffaello.
Formato: Rettangolare Orizzontale
Peso Visivo: Spazio fra Aristotele Platone
Linee Forza: Verticali ed Oblique
Luce: Centrale
Simmetria: Il quadro è simmetrico

Hai bisogno di aiuto in Educazione Artistica per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email