Ominide 2324 punti

Risultato economico e patrimonio di funzionamento

Le determinazione del reddito globale è possibile solo al termine dell’attività aziendale, ma la necessità di essere competitivi impone all’imprenditore di conoscere prontamente il risultato della gestione, in modo da mettere in atto tutti gli opportuni interventi correttivi. Inoltre i finanziatori di capitale proprio, essendo soggetti al rischio d’impresa, vogliono conoscere i risultati della gestione in tempi brevi per valutare la convenienza dell’investimento; infine sono interessati a riscuotere periodicamente i proventi per far fronte a esigenze personali o effettuare altri investimenti.
Il conseguimento di un utile ha effetti positivi sul sistema aziendale. Infatti:
• Se l’utile viene prelevato dal proprietario o dai soci essi contengono un beneficio diretto rappresentato dalla maggiore disponibilità di mezzi liquidi;

• Se l’utile non viene prelevato, ma investito nell’azienda dando luogo al fenomeno dell’autofinanziamento, il proprietario o i soci possono ricorrere in misura minore al finanziamento con capitale di debito e sostenere minori costi di natura finanziaria.
Se l’esercizio si chiude con una perdita gli effetti sono negativi. Infatti, se si verifica una perdita significa che i costi d’esercizio non sono stati reintegrati dai ricavi: ciò comporta un impoverimento del capitale investito e, se protratto nel tempo, una situazione patrimoniale di deficit.
Reddito e patrimonio rappresentano gli elementi fondamentali per lo svolgimento dell’attività aziendale e assumono un pari grado di importanza. Infatti il conseguimento di un reddito positivo consente l’espansione del patrimonio netto, mentre la presenza di un consistente patrimonio netto consolida il buono nome dell’azienda sul mercato.
In passato si credeva erroneamente che le grandi aziende avessero maggiore possibilità di riuscita rispetto a quelle di piccole dimensioni in quanto disponevano di un maggiore patrimonio. In seguito ci si è resi conto che, se accanto al patrimonio non si sviluppa la capacità di produrre reddito, l’azienda è destinata a scomparire.
In conclusione, il patrimonio consente all’azienda di superare eventuali momenti di difficoltà, ma solo il reddito ne rende possibile la sopravvivenza.
Il patrimonio rappresenta l’insieme dei beni a disposizione dell’azienda, senza patrimonio l’azienda non potrebbe avviare e svolgere l’attività economica per la quale è sorta.
Il reddito rappresenta il risultato di gestione, senza reddito l’azienda continuerebbe a impoverire il patrimonio fino a dover interrompere l’attività svolta.
Il patrimonio rappresenta le fondamenta dell’azienda; il reddito funge da motore dell’attività.
L’utile d’esercizio compare in entrambi i prospetti che accolgono i valori aziendali:
• Nella situazione economica, nella sezione sinistra, come differenza tra i ricavi e i costi di competenza;
• Nella situazione patrimoniale, nella sezione destra, a incremento del patrimonio netto inziale.

Hai bisogno di aiuto in Economia & Ragioneria?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove