Ominide 11268 punti

Risparmio, investimento e saldo corrente della bilancia dei pagamenti


La relazione di equilibrio di un sistema aperto è data da:
Y=C+I+G+X-Z
Sottraendo C+T da entrambi i lati otteniamo:
Y-C-T=I+G-T+X-Z
e poiché, Y-C-T=S, avremo:
S=I+G-T+X-Z
da cui, se indichiamo con PC il saldo delle partite correnti (PC=X-Z),riordinando abbiamo:
PC=S+(T-G)-I

L'ultima equazione mostra che il saldo delle partite correnti è uguale al risparmio privato più quello pubblico meno l'investimento. Quindi quando PC è positivo vi è un eccesso di risparmio complessivo sull'investimento, mentre quando PC è negativo accade il contrario. Tutto ciò permette di trarre alcune conclusioni:
• un aumento degli investimenti, se non è coperto da un aumento autonomo del risparmio pubblico o privato, provoca un peggioramento del saldo della bilancia commerciale;
• un Paese con un tasso di risparmio (pubblico o privato) elevato deve avere a compensazione o un alto tasso di investimento oppure un saldo positivo della bilancia commerciale.

Per esempio tra le operazioni a termine sono compresi anche i contratti swap, per mezzo dei quali gli operatori convertono temporaneamente la valuta di un Paese nella valuta di un altro Paese. Il contratto swap, denominato anche riporto in cambi o pronti contro termine in cambi, consiste nella conclusione sul mercato parallelo (OTC) di due negoziazioni valutarie di segno contrario.

Hai bisogno di aiuto in Economia & Ragioneria?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove