Video appunto: Relazioni tra le grandezze

Relazioni tra le grandezze



Un aspetto fondamentale di ogni modello è costituito dalle relazioni che legano tra loro le grandezze economiche considerate. In ogni modello, in particolare ,si distinguono le variabili dipendenti da quelle indipendenti: le prime sono le grandezze che si vogliono spiegare, mentre le seconde quelle che determinano il comportamento delle prime.

Per esempio, se diciamo che i consumi della popolazione dipendono dal reddito che questa percepisce, stiamo trattando il reddito come una variabile indipendente, perché non spieghiamo in nessun modo da che cosa dipende, ma lo assumiamo come un dato esterno al modello,nel senso che supponiamo semplicemente che la popolazione disponga di un certo reddito. Al contrario stiamo trattando i consumi come una variabile dipendente, perché diciamo che essi dipendono dal livello del reddito.

In questo esempio, dunque, il modello non dice nulla sul livello del reddito di una collettività, ma dice che se conosciamo il livello del reddito possiamo conoscere anche il livello dei consumi. Allo stesso modo possiamo dire che le ore di lavoro che si desidera effettuare dipendono dalla remunerazione offerta: in questo caso il lavoro è la variabile dipendente e la remunerazione quella indipendente; anche in questo caso il modello serve a spiegare il comportamento del lavoratore di fronte alle scelte tra lavoro e tempo libero, ma non spiega come si determina la remunerazione, che viene assunta in modo esogeno.