Norme ISO 9000


Un'impresa opera con un sistema di qualità totale quando in tutti i suoi processi ricerca la completa soddisfazione del cliente e di tutti gli altri stakeholder aziendali (soci, dipendenti, finaziatori, fornitori, clienti). Il concetto di qualità totale, inzialmente applicato alle sole imprese industriali, negli ultimi anni si è esteso anche al settore turistico-ristorativo. Queste imprese, infatti, devono fronteggiare una concorrenza crescente e clienti che richiedono uno standard di servizi sempre più elevato. L'impresa che applica al suo interno un sistema di qualità totale deve produrre prodotti/servizi che soddisfano pienamente le esigenze dei clienti, operare con efficienza, selezionare con cura i fornitori puntando sulla qualità, motivare il personale affinchè assuma un ruolo attivo nel miglioramento qualitativo, verificare la soddisfazione della clientela in modo continuativo attraverso questionari e interviste. L'impresa che vuole operare secondo un sistema di qualità totale può applicare alla propria struttura organizzativa i principi della qualità totale, riorganizzando tutte le funzioni aziendali in tale ottica (sono funzioni aziendali tutte le attività della stessa natura riunite tra loro e riguardanti il medesimo oggetto). Le norme ISO 9000 sono elaborate da un organizzazione internazionale (international organization for standardization) che definisce i requisiti che la struttura organizzativa e i processi produttivi dell'azienda devono possedere allo scopo di realizzare un sistema di gestione per la qualità. L'applicazione di queste norme avviene su base volontaria. L'impresa che opera conformemente alle norme ISO 9000 può ottenere una certificazione, cioè un attestato da parte di un ente certificatore che la gestione aziendale si svolge in base a sistemi di qualità totale.
Oltre ad ISO sono operativi nel nostro paese altri enti di normazione:
CEN (comitato europeo di normazione) che è un organizzazione riconosciuta a livello europeo per la progettazione, redazione e adozione di standard europei in tutti i settori dell'attività economica.
L'UNI (ente nazionale italiano di unificazione) che si occupa di studiare, elaborare, approvare e pubblicare le norme tecniche volontarie (norme UNI) in tutti i settori nazionali.
Il CEI (comitato elettronico italiano) che è responsabile in ambito nazionale della normazione nei settori elettronico, elettrotecnico e delle telecomunicazioni.
Hai bisogno di aiuto in Economia & Ragioneria?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email