Ominide 11266 punti
Questo appunto contiene un allegato
Moltiplicatore del sistema aperto scaricato 0 volte

Il moltiplicatore del sistema aperto


In tal modo, in un'economia aperta, una crescita del reddito si tradurrà in un incremento più ridotto dei consumi di beni e servizi di produzione nazionale. Come sappiamo, inoltre, poiché la propensione alla spesa interna determina la dimensione del moltiplicatore del reddito, dobbiamo altresì concludere che in un economia aperta il moltiplicatore del reddito è più piccolo rispetto a un'economia chiusa.

Nel grafico l'effetto congiunto di esportazioni e importazioni i quello di produrre un reddito di equilibrio pari a Y*. Nel nostro esempio tale reddito è maggiore di quello che si avrebbe in economia chiusa: dunque il contributo netto del settore estero è positivo. Come si può osservare dal grafico, tuttavia, ciò non è affatto garantito, cosicché l'evenienza contraria é altrettanto plausibile. Questo non equivale altresì a dire che l'apertura di un Paese al commercio internazionale è sfavorevole, dato che comunque, tramite gli scambi, il livello di benessere dei residenti di una nazione tende a essere superiore. Per esempio il mercato dei capitali e formato dagli scambi che avvengono fra gli operatori in surplus finanziario e gli operatori in deficit finanziario. Lo scambio può avvenire indirettamente tramite le banche oppure direttamente tra le parti, per mezzo della negoziazione di strumenti finanziari.

Hai bisogno di aiuto in Economia & Ragioneria?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove