Ominide 2324 punti

Il magazzino

Per magazzino s’intende l’impianto logistico costituito da locali, attrezzature e personale che ha lo scopo di accogliere, custodire e conservare materie, materiali di consumo, merci e prodotti.
Il magazzino delle aziende serve per far fronte alle necessità dei processi produttivi e distributivi, sia a monte sia a valle rispetto ai processi stessi.

• Nelle aziende industriali, il magazzino ha lo scopo di ricevere e conservare le materie prime, i materiali di consumo e i componenti che sono necessari per attuare il processo di produzione;
• Nelle aziende commerciali, il magazzino ha lo scopo di ricevere le merci oggetto dell’attività aziendale e di conservarle fino al momento della loro immissione nei circuiti produttivi;
• Nelle aziende di servizi, serve per conservare i materiali di consumo che l’azienda utilizza per la produzione dei servizi stessi.

La funzione di approvvigionamento è strettamente collegata con il magazzino, ne consegue che il rapporto fra approvvigionamento e magazzino è bidirezionale.
Il magazzino fa scattare la procedura di riacquisto e il riacquisto “mantiene” il magazzino.
Le aziende oggi producono per il mercato e non per il magazzino, lasciando che quest’ultimo svolga un ruolo strutturale di semplice passaggio di beni e non di immobilizzo di capitali.

A tal fine si dotano di strumenti informatici di avanguardia che consentono:
• Di gestire gli ordini pervenuti, elaborare i piani di approvvigionamento e i programmi di produzione;
• Di controllare gli stati di avanzamento delle lavorazioni;
• Di verificare il livello delle scorte;
• Di identificare e seguire tutti i materiali e i prodotti nel corso delle operazioni che richiedono movimentazione e immagazzinaggio;
• Di eseguire la mappatura delle ubicazioni dei vari materiali e prodotti;
• Di indirizzare e guidare le operazioni di deposito e di prelievo dei singoli materiali e prodotti;
• Di provvedere infine al packing, che consiste nel controllare i fine linea di produzione eseguendo la marcatura delle confezioni e degli imballi, nella pesatura dei colli, nell’etichettatura identificativa dei pallets con emissione della packing list.

Hai bisogno di aiuto in Economia & Ragioneria?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email