Ominide 251 punti

[h2]Definizione di conto e terminologia collegata[/21]

Il conto: è un insieme di scritture, sistematiche e cronologiche, relative ad un determinato oggetto (valore finanziario o economico) di cui si intende evidenziare la grandezza iniziale (consistenza) e le successive variazioni.

Elementi del conto:

1. denominazione: indica sinteticamente l'oggetto del conto (corrisponde al valore finanziario o economico)

2. codice: è un carattere numerico o alfanumerico (di piacere) che lo contraddistingue

3. intestazione: attribuzione al conto della denominazione e del codice

4. accensione: iscrizione della prima registrazione nel conto

5. addebitamento: iscrizione di una quantità in dare

6. accreditamento: iscrizione di una quantità in avere

7. eccedenza: differenza fra il totale degli importi iscritti in dare e quello degli importi iscritti in avere e viceversa: esprime in un determinato momento la grandezza dell'oggetto

8. saldo: è l'importo dell'eccedenza registrata nella sezione in cui il totale è minore in modo che gli importi delle due sezioni pareggiano

9. chiusura: si ha dopo il calcolo e la registrazione del saldo

10. spegnimento: quando il saldo è pari a zero.

Hai bisogno di aiuto in Economia & Ragioneria?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email