Elo1218 di Elo1218
Ominide 876 punti

Concetto di produzione


Per produzione si intende l’impiego di bei e servizi come fattori della produzione per ottenere altri beni materiali o servizi di maggior utilità o valore; il concetto di produzione comprende due tipi di attività:
•Aumentare l’utilità di beni preesistenti (produzione di beni materiali);
•Fornire servizi (produzione di beni non materiali).
In molti casi le due attività sono connesse, infatti le imprese che producono beni materiali producono anche servizi inerenti al bene che costituiscono il loro prodotto principale; anche le imprese che producono solo servizi impiegano una certa quantità di beni non materiali per svolgere la loro attività.

La produzione di beni materiali


L’utilità dei beni preesistenti può essere aumentata con operazioni che servono a portare i beni stessi nella condizione, nel luogo e nel tempo in cui sono richiesti; questo concetto di produzione prevede l’utilizzo iniziale di beni materiali e l’esecuzione di operazioni classificabili in:
Trasformazione della materia, con lavorazioni tipiche delle attività manufatturiere;
Trasporto nello spazio, da un luogo originario in cui i beni hanno utilità minore, a un altro luogo in cui l’utilità è maggiore;
Trasporto nel tempo, non consumando i beni quando la loro utilità è minore e utilizzandoli invece quando la loro utilità è aumentata.
Quindi la produzione dei beni materiali comprende le attività volte a: procurare e trasformare i beni naturali, e trasportare, conservare e vendere i prodotti finiti.

La produzione di beni non materiali


I beni non materiali sono i servizi personali o reali previsti da privati (imprese di servizi) o dagli enti pubblici (lo Stato), per esempio la stima di un fabbricato effettuata da un geometra. In Italia la produzione di servizi dà occupazione a circa il 63% della forza lavoro e costituisce il 60% del prodotto interno lordo, anche grazie al turismo.

I settori della produzione


I settori della produzione sono:
Settore primario: l’agricoltura, la pesca, l’estrazione dei minerali; queste attività hanno come risorsa naturale la natura;
Settore secondario: l’industria, che comprende le attività manifatturiere e l’edilizia; queste attività trasformano i beni prodotti nel settore primario;
Settore terziario: i servizi, comprendono le attività di commercio, trasporti e comunicazione, turismo, libere professioni, prestazioni rese dallo Stato; possono essere servizi resi alle imprese o alle famiglie.
Hai bisogno di aiuto in Economia & Ragioneria?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email