Ominide 1576 punti

Gli acquisti, le vendite e i servizi delle imprese industriali


Nelle imprese industriali, a differenza delle imprese commerciali, devono acquistare oltre ai fattori di breve ciclo di utilizzo, come merci, materie di consumo ecc., anche i fattori a veloce ciclo di utilizzo ovvero tutti quei materiali che vengono utilizzati dall’impresa al fine di produrre i prodotti finiti in questione. Quindi i costi di esercizio non sono solo composti dai costi presenti nelle azienda commerciali ma anche dai costi dovuti all’acquisizione di materie prime, di materie sussidiarie, di semilavorati, di componenti, di materie di consumo, di imballaggi.
Come per i tipi di acquisti tipici delle imprese commerciali, le fatture riguardanti i fattori a veloce ciclo di utilizzo sono uguali, quindi le registrazioni contabili sono simili, eccetto i nomi dei conti. I costi accessori che riguardano il trasporto o le assicurazioni delle merci possono essere imputati come maggior valore agli acquisti oppure possono essere raggruppati nel conto del Conto Economico chiamato Costi per servizi.
* Scritture contabili (D=Dare) e (A=avere):
(D) Materie prime c/ acquisti
(D) IVA a ns. credito
(A) Debiti v/ fornitori

Le vendite invece in un’azienda industriale non sono costituite dalle merci, ma dai prodotti finiti, dai semilavorati o dai semilavorati.
* Scritture contabili(D=Dare) e (A=avere):
(D) Crediti v/ clienti
(A) Prodotti finiti c/ vendite
(A) IVA a ns. debito

Anche le imprese industriali possono appoggiarsi a servizi di terze parti per la propria produzione, in questo caso si parla si outsourcing. Le registrazioni del trasferimento dei materiali necessari in Partita Doppia vengono fatte utilizzando il sistema dei nostri beni presso terzi, mentre è necessario registrare la fattura nel sistema del patrimonio e del risultato economico la fattura che si riceverà
* Scritture contabili(D=Dare) e (A=avere):
(D) Lavorazioni presso terzi
(D) IVA a ns. credito
(A) Debiti v/ fornitori
Allo stesso modo è possibile che l’azienda stessa possa essere quella che svolge i processi di produzione al posto di altri. In questo caso le registrazioni riguardanti i materiali avvengono nel sistema dei beni di terzi, ma la fattura che si emetterà verrà registrata normalmente nel solito sistema del patrimonio e del risultato economico
* Scritture contabili (D=Dare) e (A=avere):
(D) Crediti v/ clienti
(A) Lavorazioni per c/ terzi
(A) IVA a ns debito

Hai bisogno di aiuto in Economia & Ragioneria?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email