Video appunto: Piante ornamentali

Piante ornamentali



Il termine “ornamentale” deriva dal latino “ornare” e si riferisce agli elementi decorativi che vengono utilizzati per rendere ancora più bello qualcosa. A volte con questo termine ci riferiamo alla funzione che viene svolta dalle piante.
Le piante ornamentali devono tollerare gli stress biotici come le malattie o gli attacchi di insetti, e anche gli stress abiotici come gli stress idrici o salini, per minimizzare gli interventi di manutenzione; le piante ornamentali devono anche migliorare l’ambiente sotto il profilo micro climatico, devono ridurre l’inquinamento e anche il livello dei rumori.


Le piante ornamentali possono essere delle piccole piante in vaso, oppure possono essere formate da gruppi di piante; inoltre possono creare anche dei giardini.
Per esempio, l’ambiente mediterraneo è uno spazio agricolo e allo stesso tempo è anche uno spazio a verde ornamentale; infatti il valore ornamentale di questo ambiente è dato da alcune colture come l’olivo o gli agrumi. Inoltre l’ambiente mediterraneo, oltre che dall'utilizzo di piante autoctone, è caratterizzato anche dall'utilizzo di piante esotiche di provenienza da climi tropicali o subtropicali.