Perché fare pubblicità?


Vendita immediata:
-Magnifico lo compro subito!;
-Si usano coupon o numero verde (direct respons);
-Prodotti poco noti o sconosciuti che non richiedono ripensamenti;
-Acquisti d'impulso.
Ricerca di informazioni: devono interessare, bisogna che ne sappia di più; prodotti complessi e costosi che presuppongono lunghi ragionamenti.
Spinta alla prova: l'elemento chiave è la novità, quando si ha qualcosa di nuovo da dire; individuai che solo ora entrano nel mercato (sposi o mamme), il target non ha mai usato la marca o ha smesso di usarla:
La marca è nuova;
La marca a nuove caratteristiche;
La marca ha nuove modalità d'uso.
Creare familiarità: non converte l'individuo, ma gli ricorda le soddisfazioni avute: in modo che acquisti familiarità con la marca, la ricordi per prima quando farà un acquisto. (molto usata dalle marche di grande consumo).
Modificare gli atteggiamenti:
-Quando la marca fa fatica ad affermarsi, non perché non si conosca, ma perché il tg oppone una dura resistenza.
-Ad esempio l'introduzione dei deodoranti o dei profumi da uomo, detersivi per lavatrice, le carte di credito... la pasta!
Modificare gli atteggiamenti, ma anche spinta alla prova del prodotto.
Rafforzare gli atteggiamenti:
-Ci ricorda che la marca è sempre la stessa, che è affidabile e dà sempre gli stessi vantaggi.
-La utilizzano soprattutto le marche di largo consumo che si trovano in posizione dominante nel mercato.
Hai bisogno di aiuto in Architettura, Disegno e grafica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email