Ominide 10161 punti

Rapporti tra potere e responsabilità


Come ha affermato il giurista Duguit: «Dove c’è responsabilità, c’è potere». Nell’evoluzione del costituzionalismo moderno, potere e responsabilità sono strettamente connessi. Le immunità rappresentano una deroga a questo principio dovuta a ragioni di equilibrio nel rapporto tra poteri.
Nei sistemi democratici l’assemblea parlamentare rappresenta l’intero popolo sovrano. Nei confronti del popolo, inizialmente gli eletti non avevano libertà d’azione, ma dovevano limitarsi a sostenere gli interessi del ceto che rappresentavano (mandato imperativo). Con il passare del tempo, però, il mandato imperativo è venuto meno e gli eletti hanno cominciato a rappresentare gli interessi generali della comunità (rappresentanza politica).
Oggi si è tornati a mettere in discussione l’assoluta autonomia degli eletti garantita dal divieto di mandato imperativo. Una delle cause è la crisi dei partiti politici tradizionali.

Ruolo dei partiti politici


Nel XX secolo, dunque subito dopo la loro nascita, i partiti politici detenevano un ruolo forte: la disciplina di gruppo garantiva la corrispondenza tra il programma elettorale e l’attività degli eletti in Parlamento.
Oggi, al contrario, i partiti politici presentano un potere sempre più debole e un ruolo che è sempre più in crisi. Ormai, infatti, è venuto meno il ruolo di controllo dei partiti sugli eletti (lo testimonia il fenomeno del transfughismo parlamentare delle ultime legislature).

L’appartenenza all’Unione europea: effetti sulla responsabilità politica


Molte scelte decisive per gli Stati membri Ue vengono prese in sede europea e non dagli organi eletti a livello nazionale. L’Ue presenta tipicamente un deficit democratico e ciò rende più difficile attuare forme di controllo.
La responsabilità politica è disciplinata in parte da norme giuridiche, ma non è di per sé responsabilità giuridica. Sebbene l’attivazione di un’iniziativa giudiziaria possa determinare implicazioni in ambito politico, come ad esempio le dimissioni, non esiste alcun legame necessario tra responsabilità politica e responsabilità giudiziaria. La sanzione politica, infatti, può derivare da motivi che prescindono dall’attivazione di un’iniziativa giuridica.
Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email