Video appunto: Conseguenze giuridiche dello sbattezzo ed enti religiosi in Germania

Conseguenze giuridiche dello sbattezzo ed enti religiosi in Germania



Lo sbattezzo, cioè la cancellazione di tutti i dati personali di un fedele dal registro dei battesimi, prevede alcune conseguenze giuridiche ben precise. In primo luogo viene pubblicato un atto formale di separazione:
1) secondo un’interpretazione restrittiva l’atto, necessariamente in forma scritta, sancisce la separazione del fedele dall’autorità ecclesiastica;
2) secondo un’interpretazione più estensiva, la separazione non richiede necessariamente la forma scritta, ma si può evincere anche mediante atti concludenti posti in essere dal fedele.


In Germania, gli enti religiosi sono pubblici: per questo, la Chiesa è autorizzata a prelevare una somma di denaro fissa dai cittadini che dichiarino di professare il culto che essa rappresenta. La chiesa tedesca, pertanto, è la più ricca al mondo. Molti fedeli, peraltro, si professano non credenti al fine di non pagare le tasse dovute alla Chiesa. I fedeli che si dichiarano non credenti al solo fine di non pagare le tasse vengono trattati come scomunicati: secondo la prof.ssa Boni questo è un atto assimilabile alla simonia perché è come se la Chiesa imponesse una forma di ricatto ai propri fedeli, negando loro i sacramenti pur sapendo che la dichiarazione ha il mero fine di eludere il pagamento delle tasse.