Ominide 2392 punti

Articoli 16, 17, 18 cost. : liberta’ di circolazione, di riunione e di associazione


L'articolo 16 della Costituzione parla della libertà di circolazione. A tutti i cittadini italiani viene riconosciuto il diritto di circolare e di soggiornare in qualunque parte del territorio italiano, con qualche restrizione per ragioni di sicurezza o per ragioni sanitarie, non è ammessa però alcuna restrizione che è dovuta a ragioni di tipo politico.

L'articolo 17 della Costituzione parla della libertà di riunione. La parola riunione definisce un gruppo di persone che si trovano in un preciso luogo per un determinato scopo. La riunione può esercitarsi liberamente senza il bisogno di alcun preavviso, solo se essa avviene in un luogo privato o in un luogo che è aperto al pubblico. Al contrario, se la riunione avviene in un luogo pubblico, bisogna richiedere l'autorizzazione all'autorità di polizia visto che essa ha la possibilità di vietare la riunione per motivi di sicurezza pubblica.

L'articolo 18 della Costituzione parla della libertà di associazione, si definisce associazione un gruppo duraturo e stabile formato da più persone che vogliono arrivare ad un obiettivo comune. Queste associazioni sono ammesse tutte, tranne quelle che sono associazioni a delinquere, associazioni segrete e associazioni a fini militari e paramilitari. Le associazioni a delinquere sono vietate dallo Stato Italiano poiché queste compiono spesso atti che sono in contrasto con la legge italiana. Le associazioni segrete sono vietate poiché esse potrebbero essere in disaccordo con l'attività svolta dagli organi pubblici e quindi potrebbero contrastare con il carattere democratico del nostro ordinamento. Mentre, le organizzazioni paramilitari vengono vietate perché queste hanno lo scopo di eseguire atti violenti.

Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email