Ominide 6533 punti

Accessione di bene immobile a bene immobile


Nel mondo romano, l’accessione da bene immobile a bene immobile teneva conto dei cosiddetti incrementi fluviali. Essi sono quattro:
1. Alluvione (adluvio): si ha alluvione quando il materiale terroso e sabbioso trasportato dal fiume si deposita insensibilmente lungo le rive. L’acquisto avviene a mano a mano che il materiale si accumula. Nel corso degli anni, questi materiali possono formare un bene. In tal caso, l’acquisto della proprietà avviene per accessione;
2. Avulsione (Avulso): si tratta della seconda modalità di acquisto per accessione. L’avulsione si verifica quando la forza delle acque asporta una parte relativamente consistente di un fondo superiore (crusta lapsa), la quale si è andata successivamente ad appigliarsi a un fondo rivierasco. Il proprietario del terreno a valle ne diventa proprietario quando le piante hanno fissato le loro radici sulla terra che si è andata a staccare. In questo modo, infatti, si crea un legame inscindibile tra la porzione di terra scesa a valle e lo stesso terreno in cui essa si è saldata;
3. Insula in flumine nata: essa riguarda la formazione di un’isola all’interno di un fiume. Per stabilire di chi fosse la proprietà, i romani prevedevano che si tracciasse la linea mediana del fiume e da essa si tracciassero le perpendicolari verso le sponde dei fondi rivieraschi di destra e di sinistra. In tal modo era possibile stabilire con esatta precisione la suddivisione dell’insula fra i proprietari fondiari. Oggi, invece, l’insula in flumine nata diventa di proprietà del demanio pubblico (ai sensi dell’articolo 945);
4. Alveo abbandonato: si parla di alveo abbandonato quando nel fiume si crea un nuovo alveo che lascia totalmente prosciugato quello precedente. L’alveo abbandonato appartiene ai proprietari dei fondi rivieraschi ed è tra loro ripartito sulla base dello schema seguito nel caso dell’insula in flumine nata.
Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email