Ominide 123 punti

La struttura del Purgatorio


Il Purgatorio dantesco è una montagna altissima a forma di tronco di cono che sorge su un'isola posta al centro dell'emisfero australe,agli antipodi di Gerusalemme.
IL purgatorio si presenta diviso in tre parti:Antipurgatorio,Purgatorio, Paradiso Terrestre.
L'Antipurgatorio, che comprende la parte più ripida della montagna,accoglie le anime dei negligenti,ossia di coloro che si pentirono solo in punto di morte:gli scomunicati,i pigri a pentirsi,i morti di morte violenta,i principi che in vita si dedicarono più alle cure della politica che a quelle dell'anima.Tutte queste anime devono attendere devono aspettare un certo periodo di tempo prima di accedere al Purgatorio:gli scomunicati trenta volte il tempo che durò la loro vita,gli altri tanti anni quanto vissero.
Il Purgatorio,al quale si accede da una porta custodita da un angelo,è costituito da sette cornici(o ripiani)dove stanno le anime purganti,cioè le anime di coloro che devono ispirare a una pena temporanea fino alla purificazione.
L'atmosfera del Purgatorio è serena:le anime sono miti, rasserenate, preganti, soffrono pazienti, parlano dolcemente, sperano alla liberazione e l'attendono lodando Dio.
Al contrario, infatti, all'Inferno ,che è il regno della dannazione e della disperazione,il Purgatorio è il regno della salvezza.
Nel Purgatorio più si sale e più la colpa da espiare è leggera e di conseguenza anche la pena.
Le anime non sono soltanto sottoposte a pene fisiche(determinate dalla legge del contrappasso),ma devono anche meditare sulle virtù opposte alle loro colpe.
Hai bisogno di aiuto in Purgatorio?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email