Ominide 5668 punti

Inferno - Il sepolcro degli epicurei


Ora sen va per un secreto calle,
tra ’l muro de la terra e li martìri,
lo mio maestro, e io dopo le spalle.

«O virtù somma, che per li empi giri
mi volvi», cominciai, «com’a te piace,
parlami, e sodisfammi a’ miei disiri.

La gente che per li sepolcri giace
potrebbesi veder? già son levati
tutt’i coperchi, e nessun guardia face».

E quelli a me: «Tutti saran serrati
quando di Iosafàt qui torneranno
coi corpi che là sù hanno lasciati.

Suo cimitero da questa parte hanno
con Epicuro tutti suoi seguaci,
che l’anima col corpo morta fanno.

Però a la dimanda che mi faci
quinc’entro satisfatto sarà tosto,
e al disio ancor che tu mi taci».

E io: «Buon duca, non tegno riposto
a te mio cuor se non per dicer poco,
e tu m’hai non pur mo a ciò disposto»

Parafrasi


Ora il mio maestro procede per un sentiero stretto tra il muro della città di Dite e i sepolcri degli eretici, ed io lo seguo .

Gli dissi: "O maestro di somma virtù, che mi guidi attraverso i cerchi infernali a tuo piacimento, parlami e soddisfa i miei desideri. Si potrebbero vedere gli spiriti che giacciono nei sepolcri? Tutti coperchi sono già sollevati e nessuno fa guardia". Egli rispose: " Tutti i sepolcri saranno chiusi quando i dannati

ritorneranno qui dalla valle di Giosafat ( sede del Giudizio universale ) insieme ai corpi che hanno lasciato in terra .

Da questa parte sono sepolti , con Epicuro,
tutti i suoi seguaci, che pensano che l’anima muoia insieme col corpo. Perciò, alla domanda che mi fai , presto ti sarà data risposta in questa parte del cerchio , e ti sarà inoltre data risposta anche al desiderio che tu non mi hai espresso ".

E io: " Mia buona guida , non ti tengo nascosti i miei desideri se non per non essere importuno e tu mi hai indotto a far questo non solo ora ".

Hai bisogno di aiuto in Inferno?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email