Ominide 1131 punti

CANTO 23°

Golosi: rappresentati molto magri, tendono verso alberi carichi di frutti che non possono prendere e ad una sorgente d'acqua che non possono bere.
Un albero avverte Dante e Virgilio di non avvicinarsi ai frutti.
Nei canti precedenti sono stati affiancati da Stazio (autore della Tebaide, si rifà a Virgilio), perché gli è stato concesso di salire, è giunto alla salvezza.
Incontrano Forese Donati che si fa riconoscere. Fu amico di Dante, fecero molte gare poetiche di poesia realistico-giocosa. Alla famiglia Donati, appartengono tre personaggi della Divina Commedia, diversi tra loro: all'Inferno c'è Corso Donati, in Paradiso Piccarda Donati (rapita dal fratello Corso per essere data in sposa ad un suo amico, muore per malattia) ed in Purgatorio Forese Donati (fratelli diversi).
E' presente una schiera di golosi che cammina e piange, Dante riconosce Forese dalla voce.
Da verso 61: la pena dei golosi è la tentazione continua, appagata dal poter arrivare a Dio.
Da verso 76: dal giorno in cui è morto Forese non sono ancora passati cinque anni, Dante si chiede dunque come fa ad essere lì ed egli risponde che la donna amata Nella (che è molto amata da Dio, ma allo stesso tempo sola), piangendo ha abbreviato la sua pena, con preghiere rivolte a Dio.
Barbagia (luogo barbarico): Firenze, invettiva contro tutte le donne fiorentine senza pudore, più spudorate delle donne barbariche.
Oh dolce fratello: sodalizio amicale.
Plurilinguismo dantesco: si arrabbia perché le fiorentine hanno bisogno di decreti dall'alto, altrimenti andrebbero in giro con "le poppe al vento".
Saranno tristi prima ancora che le guance si coprano di peluria, quando arriverà la rovina.
Tutti i golosi sono stupidi dall'ombra di Dante.
Dante fa riferimento a Virgilio che lo ha "salvato" pochi giorni prima e lo ha condotto con il suo corpo lì. Lo accompagnerà fino a Beatrice.
Peccatori: ramoscelli storti che vengono raddrizzati.
Presenta anche Stazio, c'è un terremoto causato dalla prova della salvezza di Stazio verso l'alto.
Hai bisogno di aiuto in Inferno?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email