Ominide 11454 punti

Inferno-Canto I-Commento


Il poema prende avvio dallo smarrimento di Dante in una selva, la cui oscurità e tortuosità rimandano inequivocabilmente al peccato: essa è oscura, selvaggia e aspra , amara , una pioggia diserta, in aperta opposizione con la dritta via , la via del bene. Il protagonista si trova in una situazione di grave pericolo, senza determinare con precisione la causa : Io non so bene ridir com’i v’intrai ( verso 10) . Tale situazione ad alto rischio determina l’insorgere di uno stato naturale di incertezza , di inquietudine e di timore, provocato dall’ostilità del luogo e dalla mancanza di precisi punti di rifermento ; paura, parola chiave del canto, ricorre ben cinque volte nel testo ( vv 6, 15,19,44,53). Il crescendo della paura è interrotto dalla vista del colle illuminato dal sole, che illude momentaneamente il protagonista facendogli intravedere la salvezza, rappresentata appunto dal colle illuminato dal sole. La similitudine del naufrago 8 la prima del poema) ben sintetizza lo stato d’animo di Dante in questa prima parte del canto: come il naufrago , che si volge a guardare lo scampato pericolo, anche il poeta ha l’illusione di uscire dal pericolo , ma si tratta in realtà di un momentaneo miraggio; subito dopo, infatti, sul pendio del colle, le tre fiere, e in particolare la lupa, gettano Dante nella disperazione, da cui potrà sollevarlo solo un intervento soprannaturale. E’ alla fine di questo crescendo ( smarrimento, incertezza, paura, illusione, disperazione) che appare Virgilio. Non è poi casuale che la prima similitudine della Commedia rievochi l’esperienza del naufragio : innanzitutto perché si imposta in tal modo la metafora della progressione narrativa del testo come navigazione, che percorre l’intero poema; in secondo luogo perché essa cela un riferimento ad un personaggio chiave come Ulisse, il cui itinerario si presenta assolutamente antitetico rispetto a quello dantesco. La paura di Dante nel I canto dell’Inferno appare insomma giustificata , poiché prima di iniziare il proprio doloroso cammino nell’Oltretomba egli si trova massimamente esposto alla perdizione.
Hai bisogno di aiuto in Inferno?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email