Ominide 208 punti

Canto I dell' Inferno- Spiegazione


Questo primo canto si pone come introduzione narrativa generale al poema.
Inizia direttamente con la voce in prima persona del personaggio-narratore ed è questa la differenza con li altri poemi perchè non ci troviamo di fronte a un poeta che racconta le gesta di un personaggio storico che si rivolge ai suoi contemporanei.
Il personaggio-narratore si trova in una selva oscura che è un allegoria del peccato.
Vorrebbe uscire da questa selva e raggiungere il colle illuminato dal sole ma tre fiere gli sbarrano il passo.
L'apparizione di Virgilio gli porta conforto; il poeta gli spiega che per uscire dalla selva dovrà percorrere un viaggio nell'aldilà e si propone di fargli da guida.
La prima immagine che troviamo nella Commedia è la selva oscura, che diventa simbolo della condizione dell'uomo nel peccato.
La condizione della selva è così amara da avvicinarsi alla morte, intesa non in senso fisico ma morale.
Anche il colle ha un'interpretazione allegorica.
La selva è posta in basso e il colle si erge verso l'alto; il basso e le tenebre rappresentano le zone negative mentre l'anima tende verso l'alto e alla luce.
Si presentano alla vista di Dante tre fiere presentate secondo un climax crescente: la lonza sembra superabile, il leone blocca e la lupa obbliga a tornare indietro.
L'interpretazione più comune assume come riferimento i peccati di Dante quindi lonza=lussuria, leone=superbia, lupa= avarizia.
Mentre Dante ritorna verso la selva gli appare la figura di un uomo che "per lungo silenzio parea fioco" fioco significherebbe rauco o senza voce.
Gli antichi commentatori spiegavano che il fioco si riferisce alla disabitudine a parlare dell'anima che da secoli ha abbandonato il corpo.
Virgilio sarà la guida di Dante e in questo senso è fioco perchè Dante essendo nel peccato da tempo non ascoltava la ragione.
La maggior parte dell'intervento che segue è occupata dalla manifestazione di stupore di Dante.
Virgilio risponde alla sua richiesta di aiuto affermando che non potrà salvarsi dalla lupa affrontandola in modo diretto, ma facendo un percorso diverso.

Hai bisogno di aiuto in Inferno?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email