Video appunto: Dante - Guido, i vorrei che tu e Lapo ed io, Commento
Guido, i vorrei che tu e Lapo ed io


Il sonetto "Guido, i vorrei che tu e Lapo ed io" fa parte del canzoniere "Rime" di Dante Alighieri. Il poeta, riferendosi a Guido Cavalcanti e a Lapo Gianni de Ricevuti, immagina di trovarsi con i due poeti e con tre donne: monna Vanna, monna Lagia e con la trentesima donna del catalogo delle sessanta donne più belle di Firenze su un vascello che andasse, per mare secondo la loro volontà e lì, parlare sempre d'amore, cosicché ciascuno di loro sarà contento.