Donne ch’avete intelletto d’amore dalla Vita nova di Dante Alighieri


Il motivo della canzone è l’espressione di una nuova teoria o dottrina d’amore, che spinge Dante a scrivere un componimento secondo un modello di elevata eloquenza.
Il componimento, seguendo lo schema della retorica medioevale, si può suddividere in tre parti: un esordio (vv. 1-14), una narrazione (vv.15-56) ed una conclusione (vv.57-70). Nell’esordio, Dante si rivolge alle donne in grado di comprendere l’esperienza d’amore, in modo da poter “ragionar” con loro del suo sentimento per Beatrice. Nella narrazione, il poeta immagina che un angelo invochi Dio affinché chiami in cielo un’anima così perfetta come quella di Beatrice; ma il Signore ha disposto che la creatura rimanga sulla Terra in modo che le anime dei dannati, una volta giunti all’Inferno, potranno compiacersi di aver visto in vita colei che i beati speravano di avere con loro in Paradiso.
Poi Dante loda tutte le virtù di Beatrice che, per il suo mirabile comportamento, dovrebbe essere presa a modello da ogni donna “gentile”. In fine tenta una descrizione della sua bellezza fisica. Nella conclusione, seguendo l’esempio della lirica cortese, il poeta si rivolge alla canzone stessa, esortandola a “non restare ove sia gente villana”, bensì a raggiungere persone che sappiano comprenderla e condurla in breve tempo da Beatrice.
Dante utilizza uno stile “dolce”, limpido, mai aspro o retoricamente complesso, atto ad esprimere l’identificazione di amore e poesia. Solo mediante la parola poetica e facendo sfoggio di un’intelligenza pregna dell’essenza d’amore, si possono cantare le lodi di una creatura, più divina che umana, come Beatrice.
La canzone è formata da cinque stanze, ognuna costituita da quattordici versi endecasillabi: la prima contiene l’esordio del componimento; la seconda, la terza e la quarta la sua narrazione; la quinta, la sua conclusione o congedo. La rima segue, per ogni stanza, uno schema che è tipico del sonetto: ABBC, ABBC, CDD, CEE.
Hai bisogno di aiuto in Vita ed opere di Dante?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email