Ominide 4554 punti

Trasportatori di energia e caratteristiche delle catene carboniose


Trasportatori di energia


ATP


l’Atp può contenere fino ad un massimo di legami pirofosforici (i legami pirofosforici sono legami ad alta energia).

Trasporto di idrogeno


Nad (forma ossidata) da NAD + MADH+H+ (forma ridotta)

Alcani


1. CH4 met-ano
2. C2H6 Et-ano
3. C3H8 Prop-ano
4. C4H10 But-ano
5. C5H12 pent-ano

CH4 CH3- met-ile

C2H6 C2H5- et-ile
C3H8 C3H7- prop-ile
C4H10 C4H9- but-ile
C5H12 C5H11- pent-ile

Rappresentazione delle catene carboniose


Formula bruta o grezza


CH4 (formula bruta o grezza)
formule (scritture simbologiche) che indica quali elementi stanno in una molecola e il loro rapporto di combinazione

Formula razionale


CH4
Una formula razionale è una via di mezzo tra la formula grezza e la formula di strutta. Essa permette di vedere la catena carboniosa in maniera segmentata (atomo per atomo).
C3H8
CH3 - CH2 - CH3

Formula di struttura


-h
-h C -h
-h
Formula (simbologia) che permette di vedere tutti gli atomi che sono in gioco e i legami che gli atomi utilizzano per mettere inietti una struttura.

Caratteristiche delle catene carboniose


Le catene carboniose possono essere:
A: primarie
un atomo di carbonio si dice primario quando condivide una sola covalenza con altri atomi di carbonio. Un atomo di carbonio si dice secondario quando condivide due covalenze con altri atomi di carbonio. Si dice terziario quando con altri atomi di carbonio condivide tre covalenze, quaternario se ne condivide quattro.

normal-butano
Si dicono normali le catene carboniose che hanno atomi di carbonio solamente primari e secondari (catena di normal-butano)

B: catene ramificate 2 meti propano
Le catene carboniose con atomi di carbonio terziari e quaternari si dicono isomeri.

Hai bisogno di aiuto in Inorganica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email