Le soluzioni e le sue concentrazioni

La soluzione è un miscuglio omogeneo. La soluzione binaria è formata da due sostanze / componenti.

Soluto= componente presente in minore quantità.

Solvente= componente presente in maggiore quantità. Esistono vari tipi di soluzioni: liquido+liquido liquido+aeriforme gas+gas (miscele gassose) solido+liquido

soluzione insatura: il solvente continua a sciogliere il soluto.

soluzione satura: il solvente non riesce più a sciogliere il soluto quindi un ulteriore aggiunta del soluto questo si deposita sul fondo (se è solido).

soluzione sovrasatura: la soluzione contiene una quantità di soluto superiore a quella che corrisponde alla saturazione ed è una situazione anomala per cui nel giro di breve tempo il soluto in eccesso si va a depositare sul fondo.

solubilità: rappresenta la massima quantità di soluto che si può sciogliere in una data quantità di solvente dipende da una certa temperatura. Naturalmente la solubilità dipende dalla temperatura. Per i solidi e per i liquidi aumenta all'aumentare della temperatura. La solubilità si valuta in
g soluto: 100 g solvente.
Per i gas è esattamente il contrario cioè la solubilità di gas diminuisce all'aumentare della temperatura.

Concentrazioni delle soluzioni
Rappresenta la quantità di soluto rapportata alla quantità di solvente. Ci sono vari modi per esprimere la concentrazione

Hai bisogno di aiuto in Inorganica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email